Visite: 434

Il gioco patologico d'azzardo è un problema di salute pubblica? E che ruolo possono giocare i medici di famiglia? Lo spiegherà questo evento formativo organizzato giovedì 23 novembre a San Donà di Piave dall'Ulss 4 Veneto Orientale.

Il gioco patologico d'azzardo è un problema di salute pubblica? E per contrastare il fenomeno che ruolo possono giocare i medici di famiglia? Proprio per loro l'Ulss 4 Veneto Orientale ha organizzato un incontro formativo dal titolo Il gioco d'azzardo patologico come problema di salute pubblica. Il ruolo dei Medici di Medicina Generale, con accreditamento ECM, in programma giovedì 23 novembre a partire dalle 14.30 nella sala meeting dell'Hotel Forte del 48 a San Donà di Piave.

L'evento rientra nelle azioni previste dal "Piano Operativo Regionale Gioco d'Azzardo Patologico", giunto ormia al suo quinto anno di attività. Dal 2019 ad oggi, sono state effettuate nel territorio dell'azienda sanitaria numerose attività di governance, prevenzione, trattamento e ricerca sul gioco d’azzardo, che hanno coinvolto nel tempo gli operatori degli Enti Locali, le Camere degli Avvocati, le scuole superiori, i referenti del mondo del lavoro, gli operatori sanitari, la cittadinanza.
Sono state intensificate e ampliate anche le attività destinate agli utenti e ai loro familiari, attraverso gli sportelli di ascolto nelle sedi comunali, i protocolli condivisi con altri servizi sanitari, i percorsi di gruppo dedicati (donne, giovani, familiari).

Per la seconda volta ci si rivolge ora ai Medici di Medicina Generale, considerati nodi significativi della rete assistenziale.

Iscrizioni a questo link: https://formazione.aulss4.veneto.it/

Guarda qui il programma del corso: pdf GiocoPatologicoMMG Ulss4 Locandina 23 11 2023 (141 KB)  

Scarica qui la brochure con tutte le info: pdf GiocoPatologicoMMG Ulss4 Brochure (289 KB)

Info & Contatti: Ser.D. San Donà di Piave | Tel: 0421 227740 | Cell: 334 1088586 - 334 6707087 | Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.