Visite: 132

Una vita spesa per i propri pazienti, seguiti sempre con dedizione, attenzione e grande professionalità. Si è spento domenica scorsa, 12 giugno 2022, all'età di 94 anni il dottor Rosario Modica, medico di medicina generale e del lavoro molto conosciuto e apprezzato a Mestre, nella centralissima zona di via Piave, e a Porto Marghera, dove si è a lungo speso per gli operai contro l'amianto.

Originario di Trapani, dove era nato il 9 gennaio 1928, si era laureato nel 1959 all'Università di Siena e specializzato 3 anni dopo all'ateneo di Firenze in Clinica Malattie del Lavoro. La sua prima iscrizione all'Ordine risale al 1960 nella città del palio, ma dall'anno successivo è stato sempre regolarmente iscritto all'Albo di Venezia.

Alla moglie Maria, alle figlie Chiara e Antonella e ai familiari e conoscenti tutti le più sentite condoglianze del presidente Giovanni Leoni, del Consiglio direttivo e dell'Ordine tutto. 

I funerali saranno celebrati sabato 18 giugno alle ore 9.00 nella Chiesa Santa Maria di Lourdes, in via Piave a Mestre. Secondo la volontà della famiglia, "in memoria del caro Rosario è possibile effettuare una donazione a favore dell'AIL" cliccando sul seguente link: https://donazioni.ail.it/.

Il Gazzettino ricorda il dottor Modica con un articolo (a pagamento nella versione on line) pubblicato venerdì 17 giugno 2022: https://www.ilgazzettino.it/nordest/venezia/morto_rosario_modica_medico_operai_marghera_amianto_scampato_foibe-6759277.html